Italian translators, please read


(Daniela) #102

A prescindere dalle decisioni dei traduttori, che possono o meno venire incontro alle tue richieste, puoi sempre personalizzare il testo manualmente sul tuo forum dal pannello Admin > Personalizza > Contenuto testuale


(Christian) #103

Grazie ad entrambi per la risposta.

Mantengo comunque la richiesta per cruscotto… non si può leggere proprio.

Trash sì, lo so! Il punto infatti era però per gli utenti in generale. Diciamoci la verità, ci sono alcune stringhe che davvero, 3/4 degli utenti cambierebbero proprio dal pannello…
Perché dunque non dargliele direttamente in pasto così come le vorrebbero?

Sarebbe possibile fare una petizione o simili (ne ho vista qualcuna su se non mi sbaglio), per cruscotto? Ed anche per Fissa?


(Marco) #104

Ciao, benvenuto. Ti invito invece a leggerla tutta, su puntato/appuntato abbiamo già discusso sopra. Anche a me non fa impazzire, ma occorre trovare un verbo che abbia anche il contrario con la stessa radice. Infatti i termini da tradurre sono due: to pin / to unpin. La tua proposta di usare fissato come verrebbe coniugata al complementare? Occorre quindi un verbo singolo (non una frase composta come “mettere l’evidenza”), dotato di inverso e possibilmente corta.

Riguardo cruscotto devo premettere che io personalmente non amo l’uso dell’inglese o altre lingue quando i termini sono presenti in italiano, e magari con maggiore ricchezza e sfumature. Nei corridoi incontro continuamente gente che dice meeting per dire riunione e happy hour per dire aperitivo, be’ lo trovo provinciale e perfino irriverente nei confronti delle nostre radici, dell’identità italiana. Non manca molto che quelle persone diranno: Prendiamo il lifter per andare downstairs a smoking. :smiley:

Non tradurlo è un errore secondo me. Faccio notare che i francesi traducono persino byte in octet. Non fa figo mantenere la parola inglese, ma costruisce una barriera linguistica per chi non ha dimestichezza con altre lingue.

Dunque analizziamo la parola dashboard: rappresenta un posto dove vengono visualizzate diverse informazioni contemporaneamente, così da dare a colpo d’occhio il resoconto della situazione. E’ un pannello di controllo, e un cruscotto è esattamente questo (pensa a quello delle autovetture). Se pensi ci siano altre parole più appropriate suggeriscile pure, ma non dashboard che in italiano non significa niente. Altre possibilità:

  • Quadro
  • Scrivania

(Christian) #105

Ciao vulkanino!

D’accordo, leggerò tutta la discussione riguardo puntato, ma dalla tua spiegazione mi sono già abbastanza convinto. Direi che va bene quindi, almeno per ora.

Riguardo cruscotto e alla spiegazione da te data per le radici, diciamo, purtroppo non sono d’accordo. Nonostante sia vero che essendo un popolo di una determinata lingua è meglio utilizzare le nostre parole - dato che ne abbiamo a disposizione, ed anche moltissime - però, almeno a mio avviso, se qualcosa localmente, così come globalmente, è riconosciuto come tale - poiché Dashboard è conosciuto localmente - è meglio inserire la parola originale, suona meglio, diciamo. Però in questo caso sto parlando di gusti personali, quindi la faccenda non riguarda la traduzione in sé. Tornando al discorso della traduzione e allontanandomi dall’OT…

Se proprio dobbiamo utilizzare l’italiano, a mio parere il migliore è Scrivania, tra quelli suggeriti.
Mi ispira poiché anche in Linux lo vedo tradotto con Scrivania - diversamente da Windows che lascia Desktop - dunque essendo anche abbastanza riconosciuto direi che va bene. Quadro no, perché altrimenti dovrebbe essere Quadro Generale, o magari - ma sarebbe anche errato - Quadro di controllo.
Sembra stiamo parlando di una nave o un aereo…
Dunque vada per Scrivania. Lo ritengo più corretto.

Va bene?


(Marco) #106

Apriamo un sondaggio.

  • Cruscotto
  • Dashboard (non tradurlo)
  • Pannello
  • Quadro
  • Scrivania
  • Altro (specificare)

0 voters


(Stefano Costa) #107

Ciao, vi segnalo che è stata cambiata una stringa inglese “entered topics” che attualmente è tradotta come “argomenti inseriti” anche se il significato era piuttosto diverso:

Ora mi sembra si potrebbe tradurre con argomenti visualizzati, che ne dite?

Edit: ho cercato di modificare le stringhe corrispondenti e uniformare tutte le occorrenze di viewed su una traduzione unica (visto? visualizzato? Forse visto è più leggibile), ma forse sono bloccate? Log in · Transifex


(Marco) #108

Giusto, fatto.

L’ho fatto io, grazie.


(Daniela) #109

Segnalo un piccolo errore sul messaggio che appare X volte ai nuovi utenti quando rispondono ad un topic

“delle” dovrebbe essere “della” (al singolare) , anche se io cambierei proprio il periodo in “guarda le linee guida della nostra community.”


(Marco) #110

Grazie, ho scritto: “leggi le linee guida della nostra comunità”.


(Daniela) #111

Beta 7

Risulta non tradotto il messaggio relativo agli account bloccati (per prevenire spam) in attesa di approvazione da parte dello staff:


(Marco) #112

Era tradotto, ma hanno cambiato una piccolezza e invalidato tutta la traduzione. :frowning:
L’ho impostato di nuovo.


(blaumeer) #113

Ciao Christian e @vulkanino, ritengo corretto cruscotto, mentre scrivania si riferisce a specifiche metafore di human-computer interaction (HCI) che hanno 40 anni di storia e qui sono fuori luogo.

Vi segnalo invece un termine nato spontaneamente nell mio ambiente per indicare la wordpress dashboard e tutte le pagine di amministrazione di un sito wp: il retrobottega. Non è direttamente pertinente, ma è grazioso.


(Christian) #114

Comprendo che scrivania non vada bene - ma dal momento che in ogni caso è stato fatto appositamente un sondaggio, ritengo giusto mantenere la traduzione con Dashboard, in quanto è stata la scelta maggiore fatta da noi italiani, qui.

Dunque credo sia la cosa migliore, anche perché non dobbiamo essere davvero fedeli all’italiano: essere fedeli alla nostra lingua non significa nulla, né ci crea cultura. Semplicemente, in realtà, rendiamo le cose difficoltose per alcuni utenti.

Infatti, farebbe stranissimo leggere casa anziché homepage o home, su un sito web. Che sia italiano o meno. Lo stesso equivale per cruscotto. Direi che inserire dashboard sia necessario, tenendo inoltre conto del sondaggio.


(Marco) #115

Solo sette persone. Pochine, non trovi?

Non sono d’accordo per niente.

Perché ci siamo abituati a fare le scimmie imitatrici, non per altro.

Comunque il sondaggio è lì apposta per raccogliere e sintetizzare le nostre opinioni, vediamo come va, se va.


(Christian) #116

Relativamente poche, sì. Ma in quanti siamo e siamo, quella è per la maggiore, al momento.

Credimi, non ci crea cultura. Né ci valorifica. Non cambia nulla. Cosa dovrebbe cambiare? Si crea solo confusione. Non si tratta neanche di preservare la nostra lingua… siamo 60 milioni di persone, non stiamo di certo perdendo l’uso della lingua italiana.
Credo sia più un attaccamento esagerato alla nostra lingua. Non si tratta né di mancanza di rispetto, né di incomprensione, né di nient’altro. Si tratta semplicemente di andare incontro al popolo. Fine.
Dobbiamo andare incontro a ciò che il popolo capisce, non ciò che fa bene per la nostra lingua - cosa che, ripeto, non significa niente. Sembra quasi patriottismo. Anzi, lo è. E troppo forte.
In ogni caso non vado oltre poiché diventerebbe una cosa sul personale - e c’è scritto chiaramente nei termini che dobbiamo rimanere in-topic. Quindi, torniamo al discorso.

E se non va? Si lascia tutto al caso e rimane così com’è?


(Marco) #117

Siamo pochi perché fondamentalmente non siamo in tanti ad utilizzare Discourse.

Per quanto riguarda la lingua, ognuno la può modificare a proprio piacimento nel caso non gli vada a genio qualche parola, ma se appunto, dobbiamo parlare in termini “webiani”, sono d’accordo sull’utilizzo di alcuni termini che comunque non vengono tradotti nella nostra lingua madre.
È questo non significa che noi dobbiamo “per forza distinguerci”, come non è facile essere ovviamente tutti d’accordo sulla stessa cosa, ma quando si lavora ad una lingua (io ho partecipato alla traduzione ufficiale italiana di phpbb e IPB), alcuni termini non li abbiamo tradotti proprio per uno standard del web.


(Daniela) #118

@vulkanino, sembra che ci sia un errore nella stringa relativa alle targhette

ecco perchè solo sui forum italiani non visualizziamo la data di assegnazione delle targhette.

EDIT: la stringa errata dovrebbe essere questa qui admin_js.badges.granted_on se può essere utile
L’ho cambiata in locale ed infatti:

la data corretta è tornata


(Daniela) #119

Beta 9
Segnalo una frase un po’ sgrammaticata e con un punto e virgola di troppo.

La stringa relativa dovrebbe essere questa js.topic.read_more_MF

Io ho modificato in locale con
Ci sono X nuovi argomenti, o visualizza altri argomenti nella categoria Y


(Marco) #120

Purtroppo questa stringa è codificata, è quasi impossibile da tradurre bene.

Ecco il sorgente:
There { UNREAD, plural, =0 {} one { is <a href='/unread'>1 unread</a> } other { are <a href='/unread'># unread</a> } } { NEW, plural, =0 {} one { {BOTH, select, true{and } false {is } other{}} <a href='/new'>1 new</a> topic} other { {BOTH, select, true{and } false {are } other{}} <a href='/new'># new</a> topics} } remaining, or {CATEGORY, select, true {browse other topics in {catLink}} false {{latestLink}} other {}}

Ecco come è stata tradotta (da me):
{ UNREAD, plural, =0 {} one { C'è <a href='/unread'>1 argomento non letto</a> } other { Ci sono <a href='/unread'># argomenti non letti</a> } } { NEW, plural, =0 {} one { {BOTH, select, true{e } false {è } other{}} <a href='/new'>1 nuovo</a> argomento} other { {BOTH, select, true{e } false {sono } other{}} <a href='/new'># nuovi</a>; argomenti} } restanti, o {CATEGORY, select, true {visualizza altri argomenti in {catLink}} false {{latestLink}} other {}}


(Daniela) #121

Hai ragione è un po’ incasinata da tradurre.
Alla fine visto che questi messaggi sono i più informali io ho tradotto così l’ultima frase:
{ UNREAD, plural, =0 {} one { C'è <a href='/unread'>1 argomento non letto</a> } other { Ci sono <a href='/unread'># argomenti non letti</a> } } { NEW, plural, =0 {} one { {BOTH, select, true{e } false {è } other{}} <a href='/new'>1 nuovo</a> argomento} other { {BOTH, select, true{e } false { Ci sono } other{}} <a href='/new'># nuovi</a> argomenti} }, oppure {CATEGORY, select, true {puoi visualizzare altri argomenti nella categoria {catLink}} false {{latestLink}} other {}}

La frase diventa:
Ci sono X argomenti nuovi, oppure puoi visualizzare altri argomenti nella categoria Y

Nella traduzione tua , che va comunque bene, secondo me va almeno aggiunto il Ci per “Ci sono”

e tolto il punto e virgola qui

Visto che poi ognuno può personalizzare il testo come caspita gli pare apporterei solo queste modifiche per rendere la frase un po’ più fluente